Docente di Scuola Primaria a tempo indeterminato, con 30 anni di servizio, appassionata di coding e robotica educativa, utilizza le tecnologie digitali con applicazioni innovative nella propria didattica.
Fermamente convinta dell’attuazione del curricolo verticale, collabora da anni con le colleghe della Scuola dell’Infanzia nell’attivazione e realizzazione di progetti di continuità. Specializzata per il sostegno agli alunni disabili e per l’insegnamento della lingua inglese presso l’Università degli studi di Genova, insegna italiano, arte, educazione fisica, tecnologia e storia. Funzione strumentale per il Ptof, fiduciaria di plesso e membro dello staff del dirigente, sostiene che l’uso condiviso e consapevole del digitale in classe possa migliorare la comunicazione nella didattica, gli apprendimenti e la partecipazione di tutti gli alunni, inclusi quelli con bisogni educativi speciali.
È stata conduttrice nel “Meeting Docenti virtuali e insegnanti 2.0” 2019 a Bologna, in collaborazione con la collega Alfonsina Cinzia Troisi, di un percorso con esempi di attività didattiche laboratoriali con l’impiego dei robot educativi Cubetto, Blue bot e Matatalab.
Ha partecipato, in qualità di formatrice Miur, STEAM -Lab, all’evento FUTURA MARSALA a maggio 2019. Ha affiancato la collega Alfonsina Cinzia Troisi, nei workshop Teachers e Student matter, a FUTURA ASSISI e FUTURA LATINA a ottobre 2019.

Elisa Castelli è autrice insieme ad Alfonina Troisi dei seguenti percorsi dedicati alla scuola dell’infanzia:

-SPECIALE INFANZIA – TROISI CASTELLI – Storytelling e coding, binomio perfetto
-SPECIALE INFANZIA – Jambord, AWWapp, Whiteboard.fi per lezioni didattiche interattive
-DIGITAL STORYTELLING E CREATIVITÀ DIGITALE PER LA SCUOLA DELL’INFANZIA