Laureata in Archeologia presso l’Università degli Studi di Siena nel 2012. Durante gli anni dell’Università e in quelli successivi partecipa a numerosi scavi archeologici, tra i più importanti si ricordano il progetto di Archeologia Pubblica “Uomini e cose a Vignale” (2006-2018) e lo scavo del Quartiere Bizantino di Gortina, Creta (2008-2018). Si occupa di didattica archeologica e promozione del patrimonio culturale. Dal 2011 al 2014 ha collaborato con il Museo archeologico Ranuccio Bianchi Bandinelli di Colle Val d’Elsa (SI) e il Parco Archeologico di Dometaia (SI) come operatrice didattica e museale. Tra il 2014 e il 2015 organizza e gestisce eventi e mostre per la Biblioteca Umanistica dell’Università degli Studi di Siena con lo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio bibliografico e archivistico. Nel 2014 è co-fondatrice di M(u)ovimenti APS, associazione di promozione sociale che progetta iniziative di conoscenza e valorizzazione del patrimonio culturale collettivo su scala nazionale, lavorando con scuole, di ogni ordine e grado, enti pubblici e privati, cooperative e società che si occupano di comunicazione dei beni culturali. Dal 2014 lavora al progetto Archeokids (www.archeokids.it), un blog che si occupa di raccontare l’archeologia a bambini e ragazzi, nell’ambito del quale partecipa alla creazione di testi di audioguide per bambini per siti e parchi archeologici. È co-autrice di testi per i sussidiari di Giunti Scuola. Dal 2018 collabora con l’azienda Entertainment Game Apps, Ltd. per la realizzazione di videogiochi educativi per bambini e ragazzi a tema storico-archeologico.
Nina Marotta è autrice per WikiScuola di ARCHEOKIDS. Archeologia alla primaria