Webinar con Federica Angeli: essere madre e giornalista al tempo del lockdown

Categories: Webinar conclusi
Includes lifetime access

Course Overview

LUNEDI’ 20 aprile 2020 ore 17

Angela Iantosca intervista Federica Angeli, autrice de “Il gioco di Lollo” (Baldini+Castoldi)

TEMI CHE AFFRONTEREMO

  • La scuola ai tempi del Covid
  • Come sta vivendo questo momento con i tre figli a casa
  • Come procedono le lezioni a distanza
  • Quanto l’educazione scolastica è fondamentale per combattere le mafie
  • Focus sul libro
  • Domanda sulla sua vita sotto scorta e sul lavoro di giornalista che va avanti anche in questo periodo

Federica Angeli, cronista di nera e giudiziaria, scrive per La Repubblica dal 1998, dove è redattrice dal 2005. Dal 2013 vive sotto scorta dopo le minacce mafiose ricevute mentre svolgeva un’inchiesta sulla criminalità organizzata ad Ostia. Tra i premi vinti il Premio Passetti – cronista dell’anno (2012 e 2013), il premio Donna dell’Anno (2015), il Premio Mattarella (2016) e il premio Nazionale Borsellino (2017). Per l’impegno nella lotta alle mafie, il Presidente Mattarella nel 2016 l’ha nominata Ufficiale della Repubblica Italiana al Merito. 

Ha pubblicato con Emilio Radice “Cocaparty” e “Rose al veleno, stalking”. E’ coautrice di “Io non taccio” e autrice de “Il mondo di sotto. Cronache della Roma criminale”.

Con Baldini+Castoldi ha pubblicato “A mano disarmata” che ha vinto numerosi premi tra cui il Capalbio, il Mattarella e il Premio Estense, il Premio Siani e il Premio Orsello. Da questo libro è stato tratto il film omonimo con protagonista Claudia Gerini.

A novembre 2019 ha pubblicato “Il gioco di Lollo” (Baldini+Castoldi)